Il bando intende rafforzare la capacità delle imprese di operare sui mercati internazionali, favorendo l’avvio o lo sviluppo del commercio internazionale, anche attraverso l’uso di tecnologie digitali.

Beneficiari

Piccole, medie imprese (MPMI) di tutti i settori economici con sede legale/operativa in provincia di Verona. È necessario essere in regola con il pagamento dei diritti camerali e del DURC.

Attività agevolate

Sono ammesse spese di consulenza/formazione e realizzazione di spazi espositivi (fisici o virtuali, incluse spese di interpretariato, quote di partecipazione, allestimenti). Gli interventi ammessi sono:

  1. percorsi di rafforzamento della presenza all’estero:
  • servizi di analisi e orientamento per facilitare l’accesso e il radicamento sui mercati esteri,
  • campagne promozionali e di marketing in lingua straniera, compresa la progettazione, predisposizione, revisione, traduzione dei contenuti di cataloghi ecc;
  • l’ottenimento o il rinnovo delle certificazioni di prodotto necessarie all’esportazione nei Paesi esteri o a sfruttare determinati canali commerciali (es. GDO);
  • la protezione del marchio dell’impresa all’estero;
  • i servizi di assistenza specialistica sul versante legale, organizzativo, contrattuale o fiscale legato all’estero, con specifico riferimento alle necessità legate all’emergenza sanitaria da Covid-19;
  • l’accrescimento delle capacità manageriali dell’impresa (attività formative anche a distanza);
  • Temporary export manager (TEM) e digital export manager in affiancamento al personale aziendale;
  1. Sviluppo di canali e strumenti di promozione all’estero:
  • “virtual matchmaking” (incontri d’affari e B2B virtuali);
  • business on line: posizionamento su piattaforme/ marketplace/ smart payment internazionali;
  • sito internet dell’impresa in lingua estera;
  • marketing digitale, vetrine digitali in lingua estera per favorire le attività di e-commerce;
  • la partecipazione a fiere o eventi con finalità commerciale all’estero o a fiere internazionali in Italia;
  • analisi e ricerche di mercato per la predisposizione di studi di fattibilità inerenti a specifici mercati di sbocco; ricerca clienti/partner per stipulare contratti commerciali o accordi di collaborazione; servizi di follow-up successivi alla partecipazione per finalizzare i contatti di affari.

Tutte le spese possono essere sostenute a partire dal 1 LUGLIO 2021 e fino al 30 giugno 2022

 

Costi ammissibili

Sono ammissibili le spese per:
a) servizi di consulenza e/o formazione relativi a uno o più ambiti di attività a sostegno del commercio internazionale;
b) acquisto o noleggio di beni e servizi strumentali funzionali allo sviluppo delle iniziative ammissibili;
c) realizzazione di spazi espositivi (virtuali o fisici, compreso il noleggio e l’eventuale allestimento, nonché l’interpretariato e il servizio di hostess) e incontri d’affari, comprendendo anche la quota di partecipazione/iscrizione e le spese per l’eventuale trasporto dei prodotti (compresa l’assicurazione).
Sono in ogni caso escluse dalle spese ammissibili quelle per:
a) fiere o eventi con finalità commerciale all’estero (sia in Paesi UE, sia extra Ue) o anche a fiere internazionali in Italia, per i quali la Camera di Commercio di Verona organizza una partecipazione collettiva, prevedendo un cofinanziamento;
b) soggiorno (vitto e alloggio), viaggio (compreso taxi e navette) e rappresentanza;
c) produzione di campionature;
d) servizi di consulenza specialistica relativi alle ordinarie attività amministrative aziendali o commerciali, quali, a titolo esemplificativo, i servizi di consulenza in materia fiscale, contabile, legale;
e) le spese generali di gestione ed organizzazione (energia elettrica, riscaldamento, telefono, cancelleria, pulizia spazio espositivo, ecc…)

Misura dell'agevolazione

Contributo a fondo perduto pari al 50% (IVA e/o imposte estere escluse) delle spese ammissibili, sino ad un importo massimo di € 12.000,00 (al lordo delle ritenute di legge, ove previste).

 

Presentazione della domanda

Le richieste di contributo devono essere trasmesse in modalità telematica, con firma digitale, attraverso il sistema Webtelemaco dal 25 AGOSTO al 8 SETTEMBRE 2021.

E’ necessario presentare dei preventivi di spesa.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più clicca qui Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner acconsenti all'uso dei cookie, per negare il consenso a tutti non necessari clicca su "Solo cookie tecnici".

Impostazioni Cookie

Scegli a quali categorie di cookie dare il consenso. Clicca su "Salva impostazioni cookie" per confermare la tua scelta. Per un maggiore dettaglio sulle singole categorie vai alla pagina Cookie Policy.

Funzionali

Analitici

Social media

Marketing

Altri

Impostazioni Cookie

Scegli a quali categorie di cookie dare il consenso. Clicca su "Salva impostazioni cookie" per confermare la tua scelta. Per un maggiore dettaglio sulle singole categorie vai alla pagina Cookie Policy.

Funzionali

Analitici

Social media

Marketing

Altri


WeePie Cookie Allow close popup modal icon