Il Ministero dello Sviluppo Economico, grazie alle risorse messe a disposizione dal PNRR, ha stanziato fondi al fine di promuovere e sostenere l’avvio e il rafforzamento dell’imprenditoria femminile per le imprese già operative o in via di apertura.

Beneficiari

Possono partecipare al Bando le imprese femminili, le lavoratrici autonome e le persone fisiche che intendono avviare una nuova attività.

Sono considerate impresa a prevalente partecipazione femminile:
– la società cooperativa e la società di persone in cui il numero di donne socie rappresenti almeno il 60% dei componenti la compagine sociale;
– la società di capitale le cui quote di partecipazione spettino in misura non inferiore ai due terzi a donne e i cui organi di amministrazione siano costituiti per almeno i due terzi da donne;
– l’impresa individuale la cui titolare sia una donna;
– la lavoratrice autonoma;

Attività agevolate

Sono previste 2 misure a sostegno dell’imprenditoria:

a) incentivi per la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili costituite da meno di 12 mesi dal momento della presentazione della domanda;

b) incentivi per lo sviluppo e il consolidamento delle imprese femminili costituite da più di 12 mesi;

Costi ammissibili

Sono ammissibili le seguenti spese:

a) impianti, macchinari e attrezzature nuovi di fabbrica, purché coerenti e funzionali all’attività d’impresa, a servizio esclusivo dell’iniziativa agevolata;

b) immobilizzazioni immateriali: acquisisizione di brevetti, software, app, soluzioni digitali, incluso portali web a scopo di promozione;

c) servizi in cloud funzionali ai processi portanti della gestione aziendale;

d) personale dipendente, assunto a tempo indeterminato o determinato dopo la data di presentazione della domanda e impiegato funzionalmente nella realizzazione dell’iniziativa;

e) opere edili, strutture mobili e prefabbricati purchè amovibili (massimo 30% della spesa ammessa);

f) esigenze di capitale circolante necessario per pagare materie prime e spese ordinarie (Massimo 20% delle spese ammissibili per aziende costituite da non più di 36 mesi, per le altre in misura del 25%).

Gli investimenti devono essere realizzati entro 24 mesi dalla data di trasmissione del provvedimento di concessione delle agevolazioni.

 

Misura dell'agevolazione

Gli incentivi vengono erogati secondo i seguenti parametri:

INCENTIVI PER LA NASCITA DELLE IMPRESE FEMMINILI:

Contributo a fondo perduto, secondo la seguente articolazione:
a) per progetti con spese ammissibili fino a € 100.000,00: contributo a fondo perduto fino all’80% delle spese ammissibili, per un importo massimo di € 50.000,00. Per le donne in stato di disoccupazione che avviano un’attività, la percentuale massima di copertura delle spese ammissibili è elevata al 90%, (massimo di € 50.000);
b) per i progetti con spese comprese tra € 100.000,00 e € 250.000,00 le agevolazioni sono concesse fino a copertura del 50% delle spese ammissibili.

INCENTIVI PER LO SVILUPPO E IL CONSOLDIAMENTO DELLE IMPRESE FEMMINILI:

Le agevolazioni, per un importo massimo di spese ammissibili di € 400.000,00 sono concesse secondo la seguente articolazione:
a) imprese femminili costituite tra i 12 e i 36 mesi: contributo a fondo perduto del 40% e finanziamento agevolato a tasso zero per il 40% della spesa;
b) per le imprese costituite da oltre 36 mesi: contributo a fondo perduto del 40% e finanziamento agevolato a tasso zero per il 40% per le sole spese di investimento, mentre le esigenze di capitale circolante  sono agevolate nella forma del contributo a fondo perduto.

I finanziamenti hanno una durata massima di 8 anni.

Tempistiche

Le domande di contributo dovranno essere presentate in due fasi a partire dalle seguenti date:

  • Avvio di nuove imprese femminili: la compilazione della domanda è possibile dalle ore 10:00 del 5 maggio 2022 e la presentazione a partire dalle ore 10:00 del 19 maggio 2022;

 

  • Sviluppo di imprese femminili già costituite: la compilazione della domanda è possibile dalle ore 10:00 del 24 maggio 2022 e la presentazione a partire dalle ore 10:00 del 7 giugno 2022.

 

Presentazione della domanda

Le domande di contributo devono essere presentate per via telematica sulla piattaforma di Invitalia. E’ necessario essere in possesso dello SPID.

Le domande di agevolazione sono valutate secondo l’ordine di presentazione, entro 60 giorni dalla data di presentazione della domanda

Le domande sono sottoposte ad un esame di merito basato sui seguenti criteri di valutazione:
a) adeguatezza e coerenza delle competenze possedute dai soggetti richiedenti in rapporto alla complessità del progetto imprenditoriale;
b) capacità dell’iniziativa di presidiare gli aspetti del processo tecnico-produttivo e organizzativo;
c) potenzialità del mercato di riferimento, vantaggio competitivo e relative strategie di marketing;
d) sostenibilità tecnico-economica del progetto imprenditoriale, con particolare riferimento all’equilibrio economico-finanziario, nonché alla pertinenza e coerenza del programma di spesa;
e) impatto sociale, occupazionale, ambientale, presidio di antichi mestieri, promozione del made in Italy.

Ai progetti ad alta tecnologia è assegnata una premialità in termini di punteggio aggiuntivo.

Non saranno ammesse le domande di contributo che ottengono un punteggio basso nei seguenti parametri: credibilità del team imprenditoriale, competenze tecniche (anche in capo a soggetti esterni), analisi del mercato di riferimento e potenzialità dell’iniziativa, coerenza del programma di spesa/idea imprenditoriale.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più clicca qui Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner acconsenti all'uso dei cookie, per negare il consenso a tutti non necessari clicca su "Solo cookie tecnici".

Impostazioni Cookie

Scegli a quali categorie di cookie dare il consenso. Clicca su "Salva impostazioni cookie" per confermare la tua scelta. Per un maggiore dettaglio sulle singole categorie vai alla pagina Cookie Policy.

Funzionali

Analitici

Social media

Marketing

Altri

Impostazioni Cookie

Scegli a quali categorie di cookie dare il consenso. Clicca su "Salva impostazioni cookie" per confermare la tua scelta. Per un maggiore dettaglio sulle singole categorie vai alla pagina Cookie Policy.

Funzionali

Analitici

Social media

Marketing

Altri


WeePie Cookie Allow close popup modal icon