La Regione Veneto intende sostenere le imprese artigiane finanziando progetti volti a ammodernare i macchinari e gli impianti, realizzare impianti da fonti rinnovabili, acquistare autocarri e autospeciali.

Beneficiari

Imprese iscritte all’albo delle imprese artigiane presso la Camera di Commercio, con sede operativa in Veneto esistente o da individuare. Le imprese non devono essere in liquidazione volontaria o sottoposte a procedure concorsuali. Tali requisiti devono sussistere fino all’erogazione del contributo.

Attività agevolate

L’intervento è finalizzato ad agevolare il riposizionamento competitivo delle imprese artigiane, mediante la promozione di nuove soluzioni, tecnologiche ed organizzative, in grado di incentivare la creazione e l’ampliamento di capacità avanzate per lo sviluppo di prodotti e servizi.

Costi ammissibili

Sono ammissibili le seguenti spese sostenute tra il 01 settembre 2022 e il 02 ottobre 2024:

  • macchinari, impianti produttivi, hardware e attrezzature tecnologiche nuovi di fabbrica. Sono inclusi autoveicoli ad uso speciale e software 4.0. Non sono ammesse le spese per l’acquisto di telefoni cellulari, smartphone, tablet, laptop e altri mobile devices o arredi.
  • autocarri a esclusivo uso aziendale purché di categoria ambientale Euro 6 e con alimentazione diversa da quelle esclusivamente diesel o benzina. (max 10.000 €)
  • software e realizzazione di sistemi di e-commerce (max 10.000 €)
  • opere edili/murarie e di impiantistica (elettrici, idrico-sanitari, di riscaldamento, di climatizzazione)
  • spese per la realizzazione di impianti da fonti rinnovabili, inclusi inverter con batterie e l’allacciamento alla rete dell’energia elettrica (limite massimo di € 8.000 per impianti fino a 20 kW e di € 20.000,00 per impianti superiori a 20 kW.)
  • spese generali di importo di 3.500 € riconosciute a tutte le imprese partecipanti.

Non sono ammissibili spese per lavori realizzati in economia diretta o per conto proprio, senza l’intervento di un’impresa esecutrice.

Sono esclusi autoveicoli destinati al trasporto di merci su strada conto terzi.

Sono ammessi i leasing, ma verranno riconosciute solo le rate pagate tra il 01 settembre 2022 e il 02 ottobre 2024.

Misura dell'agevolazione

È concesso un contributo a fondo perduto pari al 40% della spesa.

Le spese devono essere superiori a 25.000 €. Il contributo massimo è pari a 100.000 €.

È possibile cumulare il presente incentivo con il credito d’imposta investimenti strumentali, nel rispetto dei limiti previsti.

Presentazione della domanda

Le domande di contributo possono essere presentate dal 6 al 29 settembre 2022.

Non è un click day, alle domande saranno attribuiti punteggi in base alle priorità previste dal bando.

Riportiamo alcuni criteri di priorità:

  • presenza di contratti apprendistato (fino a 3 punti);
  • almeno 1 macchinario rispondente ai requisiti industria 4.0 (2,25 punti),
  • codici ATECO strategici per l’economia regionale (meccanica, Sportsystem, concia ecc) (3punti) o imprese creative, aziende energivore,
  • ubicazione in area di crisi industriale (1 punto) o comuni montani (0,5 punti),
  • possesso di ISO 9001, ISO 14001, rating di legalità ecc…). (0,4 punti)

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più clicca qui Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner acconsenti all'uso dei cookie, per negare il consenso a tutti non necessari clicca su "Solo cookie tecnici".

Impostazioni Cookie

Scegli a quali categorie di cookie dare il consenso. Clicca su "Salva impostazioni cookie" per confermare la tua scelta. Per un maggiore dettaglio sulle singole categorie vai alla pagina Cookie Policy.

Funzionali

Analitici

Social media

Marketing

Altri

Impostazioni Cookie

Scegli a quali categorie di cookie dare il consenso. Clicca su "Salva impostazioni cookie" per confermare la tua scelta. Per un maggiore dettaglio sulle singole categorie vai alla pagina Cookie Policy.

Funzionali

Analitici

Social media

Marketing

Altri


WeePie Cookie Allow close popup modal icon