Le imprese che investono, o intendo investire, sui mercati esteri possono ottenere da SIMEST, oltre ad un finanziamento agevolato, anche un contributo a fondo perduto fino al 40% a sostegno dei propri progetti di internazionalizzazione sia in Europa che nel Mondo.

Possono richiedere i contributi piccole medie imprese e Grandi imprese (con alcune limitazioni).

Attività agevolate

La misura permette di finanziare diversi step nel processo di internazionalizzazione delle imprese:

1) Studi di fattibilità, sono ammissibili spese per il personale (interno ed esterno), viaggi e soggiorni per la redazione di studi di fattibilità collegati a investimenti produttivi o commerciali in Paesi extra UE.

2) Programmi di inserimento nei mercati (extra UE), volti ad assicurare una presenza stabile di strutture commerciali nel mercato di riferimento. Sono ammissibili spese per la realizzazione di uffici, show room, negozi, corner, centri di assistenza e relative attività promozionali. Fondo perduto al 20%.

3) Patrimonializzazione per le PMI esportatrici (con almeno il 20% di fatturato all’estero), volti a migliorare e salvaguardare la solidità patrimoniale e accrescere la capacità di competere sui mercati esteri delle imprese.

4) Partecipazione a fiere: ogni domanda di finanziamento può riguardare una singola iniziativa in un unico Paese. Sono ammesse spese per area espositiva, logistiche, promozionali e per consulenze connesse alla partecipazione a fiere/mostre in Paesi extra UE.

5) E – commerce attraverso l’utilizzo di un Market place o la realizzazione/implementazione di una piattaforma informatica propria. I progetti devono riguardare beni o servizi prodotti in Italia o con marchio italiano. Spesa minima ammessa 25.000 €.

6) Inserimento in azienda di un Temporary Export Manager qualificato. Spesa minima ammessa 25.000 €.

Misura dell'agevolazione

Per tutte le tematiche si prevede la concessione di un finanziamento agevolato fino al 100 % senza la necessità di garanzie ad un tasso pari al 10% del tasso di riferimento UE (attualmente pari allo 0,89%; il tasso dovuto è quindi pari allo 0,089%). Alle diverse misure si applica inoltre un contributo del 40% fino ad un importo massimo di € 100.000 (per la misura 3 la percentuale è del 20%). Le tempistiche di restituzione del finanziamento variano dai 4 ai 6 anni in base alla tipologia di progetti, con preammortamento rispettivamente di 1 o 2 anni.

Tempistiche

Le domande dovranno essere presentate con procedura informatica tramite il portale di SACE-SIMEST fino al 31/12/2020 e verranno valutate in ordine cronologico di arrivo.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più clicca qui Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner acconsenti all'uso dei cookie, per negare il consenso a tutti non necessari clicca su "Solo cookie tecnici".

Impostazioni Cookie

Scegli a quali categorie di cookie dare il consenso. Clicca su "Salva impostazioni cookie" per confermare la tua scelta. Per un maggiore dettaglio sulle singole categorie vai alla pagina Cookie Policy.

Funzionali

Analitici

Social media

Marketing

Altri

Impostazioni Cookie

Scegli a quali categorie di cookie dare il consenso. Clicca su "Salva impostazioni cookie" per confermare la tua scelta. Per un maggiore dettaglio sulle singole categorie vai alla pagina Cookie Policy.

Funzionali

Analitici

Social media

Marketing

Altri


WeePie Cookie Allow close popup modal icon